• Languages
  • Contatti
  • Login

Chiesa e Cripta di San Lussorio Martire

Descrizione

La piccola e suggestiva Chiesa dedicata al martire Lussorio sorge nel territorio di Fordongianus, a circa 1,5 km dal paese, lungo la strada statale 388 che conduce ad Oristano. Facile da scorgere poiché arroccata su una collina custodisce dopo secoli la sepoltura del soldato romano Lussorio, che sotto l’impero di Diocleziano, nel 304 dc. pagò con la decapitazione la sua conversione alla fede cristiana. Intorno all’edificio, costruito in forme romanico – provenzali, tra il 1110 ed il 1120, si possono osservare alcune delle sepolture della vasta necropoli pagana della città di Forum Traiani oltre che strutture murarie di antichi edifici, testimoni di una complessa stratificazione del sito, utilizzato per secoli. L’odierno edificio, conserva ancora in parte le originarie forme d’impianto sul lato nord, nell’abside e nel basamento, arricchito tra l’altro, da una interessante ciclo di raffigurazione a bassorilievo. Il lato sud venne ricostruito in seguito ad un crollo della metà del 1200 e la facciata modificata con l’inserimento di un portale in stile gotico - aragonese nella fine del 1400.
La parte più suggestiva della Chiesa è senz’altro la cripta, costituita da un corridoio con pavimenti a mosaico che conduce al monumento sepolcrale del martire ed ad un piccolo edificio affrescato datato al VI d.C ed interpretato come basilica.
Frontalmente alla Chiesa, un caratteristico novenario si affaccia sulla piazza dove, tra balli e canti, ogni anno, nel mese di agosto, ormai da secoli si svolgono i festeggiamenti in onore di questo martire.
I festeggiamenti si svolgono dal 20 al 29 di agosto. La giornata principale è il 21, ricorrenza del martirio. 


Caratteristiche

Come arrivare Da Fordongianus percorrere la S.S. 388 in direzione Oristano per circa 1,5 km.
Orario Su prenotazione:Coop. Forum Traiani tel. 078360157
Periodo Su prenotazione: Coop. Forum Traiani tel.078360157

Prezzi

Costo adulto € 2,50

Servizi

Parcheggio

Mappa

Consigliati

    La casa-museo odierna fu costruita attorno al '500, durante il dominio spagnolo. La casa e

    Continua


Foto

  • Area votiva nel Ninfeo. Stabilimento I sec. d.C.
  • Vista aerea dello stabilimento di I secolo
  • Particolare della piazza in trachite delle Terme Romane